logo centro studi piero calamandrei

Centro Studi Piero Calamandrei

Su invito dell’avv. Marcello Lala – Console della Serbia – Lunedì 27 Giugno il Centro Studi Piero Calamandrei ha incontrato il Ministro Elena Bonetti. Si è trattato di un incontro di alto profilo istituzionale successivo al convegno UNGDCEC “l’assegno unico e le prospettive di sostegno universale alla famiglia con politiche fiscali”. Tra le cariche istituzionali presenti anche il Vicepresidente della Camera dei Deputati Ettore Rosato,  il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca,  il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi e ancora altre cariche rappresentative di plurimi settori, come quello industriale. In rappresentanza del Centro Studi Piero Calamandrei sono stati presenti il Direttore Scientifico avv. Alessio Savarese,  il Presidente avv. Raffaele Torrese, la Responsabile Comunicazione Giusy De Rosa e una delegazione del team nazionale della scuola Calamandrei.

“Un incontro ricco di confronti proficui con il Ministro Elena Bonetti e con le altre cariche istituzionali. In qualità di Direttore Scientifico del Centro Studi Piero Calamandrei sottolineo sempre di più l’importanza di potersi interfacciare con le rappresentanze istituzionali al fine di poter essere sempre aggiornati su temi importanti di interesse dei nostri studenti e di tutti coloro che ci seguono nelle attività istituzionali.” Queste le parole dell’avv. Alessio Savarese, Direttore Scientifico del Centro Studi Piero Calamandrei.

“Onorati per questa opportunità di notevole portata istituzionale. Un momento non solo di confronto ma anche di crescita.” Aggiunge il Presidente del Centro Studi Piero Calamandrei, avv Raffaele Torrese.

“In veste di Responsabile Comunicazione non posso che sottolineare l’importanza di questo incontro. Comunicare in maniera diretta e frontale con i vertici delle rappresentanze istituzionali, non solo è stato un onore, ma ci ha arricchito ancora di più, oltre che caricati di nuovi propositi circa le frontiere comunicative – istituzionali che da sempre portiamo avanti.” Così commenta Giusy De Rosa, Responsabile Comunicazione del Centro Studi Piero Calamandrei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *